Al London Coliseum esplode lo spettacolo: c’è La Traviata
#Music

Il sogno d’amore di Violetta irrompe al London Coliseum in tutta la sua travolgente carica drammatica. L’opera in tre atti di Giuseppe Verdi su libretto di Francesco Maria Piave, andata in scena per la prima volta nel 1853 al Teatro La Fenice di Venezia, vedrà Daniel Kramer al suo debutto come direttore artistico dell’English National Opera. In questa produzione che si preannuncia spettacolare, dove momenti intimi e di estrema tenerezza si intervallano a spettacolari scene di festa, il capolavoro di Verdi si mostra in una delle interpretazioni più iconiche, tragiche, romantiche di sempre. A vestire i panni della sfortunata Violetta sarà la giovane soprano Claudia Boyle, mentre il tenore Lukhanyo Moyake, al suo debutto nel Regno Unito, sarà Alfredo Germont. Diretta da Leo McFall, l’opera, in calendario dal 16 marzo al 13 aprile, e in nove performance si prepara a conquistare il pubblico.
Samantha De Martin - © 2018 ARTE.it per Bulgari Hotel London