Alla Royal Albert Hall i colori e le acrobazie del Cirque du Soleil
#Entertainment

Con la sua sfavillante celebrazione della natura, il circo canadese, tra i più noti al mondo, conquista la Royal Albert Hall. Nel cast composto da 50 artisti provenienti da 17 paesi, che catturano il pubblico con le loro performance acrobatiche, ci sarà anche la campionessa europea di ginnastica Alanna Baker, a interpretare, nel coloratissimo show, il ruolo del Black Spider. Da quando, nel 2009, è stato presentato a Montreal come “The Big Top Show”, Ovo ha travolto, con le sue entusiasmanti performance, oltre 5 milioni di spettatori. Perché Ovo - "uovo" in portoghese - è una corsa precipitosa verso un universo colorato, brulicante di vita, dove gli insetti mangiano, lavorano, combattono, cercano l’amore in un incessante tumulto di energia e movimento. Quando un uovo misterioso piomba sulle loro vite, lo accolgono come oggetto iconico che incarna il mistero e i cicli della loro esistenza. Per otto settimane, lo spettacolo diretto dalla coreografa Deborah Colker, regalerà pura energia. D’altra parte questa sfrenata vitalità è l’essenza stessa di questo circo, il cui nome si deve all’imprenditore filantropo Guy Laliberté, che lo inventò mentre assisteva a un tramonto alle Hawaii.
Samantha De Martin - © 2018 ARTE.it per Bulgari Hotel London