Alla Whitechapel le opere destinate alla Elizabeth Line
#Art

Nove artisti di fama internazionale si incontrano alla Whitechapel per sfoderare, ciascuno la propria opera di arte pubblica che andrà ad abbellire la nuovissima linea della metropolitana, Elizabeth Line. Spencer Finch regalerà il suo tocco di colore alla fermata Paddington, mentre la scritta in bronzo Reflect from your shadow realizzata da Darren Almond sarà destinata a quella di Bond Street. Dalle insegne al neon di Douglas Gordon che rievocano gli anni Sessanta nella biglietteria Ovest di Tottenham Court Road a Dean Street, alle sculture di acciaio inossidabile che accoglieranno i pendolari di Liverpool Street assieme alla scultura in bronzo di Conrad Shawcross, il percorso espositivo dal titolo Art Capital: Art for the Elizabeth Line allestito al 77 di Whitechapel High Street, si preannuncia un interessante assaggio del trionfo di arte pubblica che si potrà ammirare a partire da dicembre 2018. Ogni artista ha ricevuto l’incarico direttamente dalla The Crossrail Art Foundation - fondata nel 2014 con la missione di promuovere l'arte a beneficio del pubblico - di realizzare opere d'arte in sintonia con il luogo, la storia, la funzione delle stazioni, attraverso una serie di interventi culturali che saranno installati lungo sale, scale mobili, piattaforme e altri spazi pubblici. Naturalmente non poteva mancare Chantal Joffe, l’artista incaricata di abbellire la Whitechapel Station con la sequenza di monumentali e vibranti ritratti.
Samantha De Martin - © 2018 ARTE.it per Bulgari Hotel London