Eugenius: un’avventura in musical
#Music

L’energia spumeggiante degli anni Ottanta si fa spettacolo e invade il palcoscenico di The Other Palace. A portarla in scena in una produzione originale sono Warwick Davis, noto al grande pubblico per le apparizioni in Harry Potter e Star Wars, e Ben Adams, il frontman degli A1 che da qualche anno è un apprezzato interprete di musical, da Robin Hood a Flash Dance. In primo piano, la storia d’amore tra Eugene e Janey, due adolescenti che vanno matti per i fumetti. Eugene sogna il suo personale supereroe e ne mette nero su bianco le avventure. Proprio come in un comic book, la sua creazione lo condurrà fino a Hollywood, dove si trasformerà in un travolgente successo cinematografico. Sullo sfondo i favolosi anni Ottanta, in cui sia Warwick che Adams sono cresciuti. Le scenografie di Hannah Wolfe e le luci di Andrew Ellis ne riportano alla ribalta le atmosfere ma l’ingrediente principale, naturalmente, è la musica. Composti da Chris Wilkins e Ben Adams - che diventò famoso interpretando una cover degli A-ha - i brani di Eugenius! sono un omaggio ai suoni di un decennio scoppiettante di adrenalina. A interpretarli in danze scatenate sono Liam Forde, al debutto londinese nei panni di Eugene, e Laura Baldwin, che gli appassionati del genere hanno visto da poco in Big Fish, insieme a Daniel Buckley, Ian Hughes, Cameron Blakely, Melissa James, Scott Paiges.
Francesca Grego - © 2018 ARTE.it per Bulgari Hotel London