From Life: il disegno dal vivo alla Royal Academy of Arts
#Exhibitions

Quali elementi della vita reale penetrano nell’opera d’arte e in che modo i gesti, il volto, il corpo, durante il ritratto dal vivo, influiscono sul processo di creazione? The Royal Academy of Arts ospita From Life, un percorso che, nelle due sedi della Sackler Wing of Galleries e della Tennant Gallery, si sofferma sulla tecnica del disegno dal vivo, a partire dagli storici lavori del XVIII secolo, provenienti dalle collezioni del museo. Accanto ai dipinti di maestri come Johann Zoffany figurano quelli di artisti contemporanei che continuano a praticare la tecnica del disegno dal vivo, da Jeremy Deller a Jenny Saville. C’è poi chi, servendosi di tecnologie emergenti, ha osservato e rappresentato se stesso e il mondo circostante, ma anche creato, tramite la realtà virtuale e specifiche piattaforme, nuove opere d’arte, appositamente pensate per la mostra. L’esposizione include la rappresentazione tridimensionale di un dipinto neoclassico firmato Yinka Shonibare e la scultura in metallo realizzata da Jonathan Yeo con Tilt Brush, il pannello virtuale di Google per disegnare in 3D con la semplice gestualità delle mani. In occasione delle celebrazioni, nel 2018, dei 250 anni della Royal Academy, nella storica Life Room sarà possibile partecipare a lezioni gratuite di disegno dal vero.
Samantha De Martin - © 2018 ARTE.it per Bulgari Hotel London