Tendenze in passerella tra debutti e nuove location
#Lifestyle

Milano è pronta. L’evento più atteso dal fashion system internazionale lucida le passerelle che accoglieranno, dal 20 al 26 febbraio, le tendenze tutte al femminile che accenderanno l’autunno/inverno 2018/2019. Quest’anno sarà Moncler a inaugurare lo show che si avvale di ben 64 appuntamenti in calendario, per un totale di 61 collezioni che salutano il debutto di Tommy Hilfiger, di Erika Cavallini e Francesca Liberatore, e il grande ritorno in calendario di Emilio Pucci. Nell'arco della settimana della moda milanese sfileranno anche Lucio Vanotti, Angel Chen, Brognano e Ujoh grazie al supporto di Camera Nazionale della Moda Italiana. Il 21 tocca anche a Gucci e ad Alberta Ferretti, mentre il 22 scenderanno in passerella Fendi, Prada e Moschino. Venerdì 23 sarà la volta di Tod’s, Krizia, Versace e, a seguire ci saranno Ferragamo, Giorgio Armani, Jil Sander, Biagiotti, Trussardi a portare avanti lo show. Tante le novità di questa prima edizione del 2018. A cominciare dal nuovo quartier generale del Fashion Hub di Milano Moda Donna, che approda allo Spazio Cavallerizze, parte integrante del Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia Leonardo da Vinci, nel cuore pulsante della città. Uno spazio dinamico che accoglierà, oltre ad una sala sfilata, le collezioni dei brand emergenti presentati dal Fashion Hub Market. La prestigiosa Sala Cariatidi di Palazzo Reale, alla quale si aggiunge il Padiglione Visconti di Via Tortona, continuerà a essere un importante punto di riferimento di Milano Moda Donna, Quest’anno la moda andrà anche in mostra. A Palazzo Reale, il 21 febbraio, inaugura Italiana. L'Italia vista dalla moda 1971-2001, un appuntamento per celebrare l’Italian Fashion Style nel mondo.
Samantha De Martin - © 2018 ARTE.it per Bulgari Hotel Milano