15 artisti per i 15 anni della Galleria Continua a Pechino

15 artisti per i 15 anni della Galleria Continua a Pechino
#Exhibitions

E’ il 2004 quando gli italiani Lorenzo Fiaschi, Mario Cristiani e Maurizio Rigillo decidono di aprire una galleria d’arte a Pechino, avvalendosi del forte legame con l’artista Chen Zhen e di sua moglie Xu Min. Lo spirito che anima il trio fondatore della Galleria Continua di San Giminiano in Italia nell’impresa cinese è quello originario, e cioè sviluppare nuove forme di dialogo tra geografie inaspettate: rurale e industriale, locale e globale, artisti famosi ed emergenti. La location di quella che sarà la prima grande galleria straniera con un programma internazionale in Cina, è già di per sé pioneristico: un edificio degli anni ’50 in stile Bauhaus nel cuore del 798 Art District. Una scelta perfettamente in linea con la galleria madre che risiede in un vecchio cinema dismesso nel cuore del paesaggio urbano della Toscana classica. L’avventura cinese della Continua ha portato a Pechino artisti di tutto il mondo. Memorabile la personale Ascension di Anish Kapoor del 2007. Oggi, in occasione del 15 anniversario della galleria Continua a Pechino, inaugura 15 artisti per 15 anni in Cina, un’esposizione celebrativa che ripercorre, attraverso i lavori degli artisti che hanno collaborato con la Continua, il percorso di ricerca condotto in questi anni. Nomi importanti, internazionali che testimoniano l’incessante attività di osservazione e documentazione del presente: Ai Weiwei, Kader Attia, Daniel Buren, Loris Cecchini, Chen Zhen, Carlos Garaicoa, Antony Gormley, Carsten Höller, Anish Kapoor, Giovanni Ozzola, Michelangelo Pistoletto, Pascale Marthine Tayou, Kan Xuan, Sun Yuan & Peng Yu and Zhuang Hui.
La redazione - © 2019 ARTE.it per Bulgari Hotel Beijing