L’arte che esplora l’interiorità

L’arte che esplora l’interiorità
#Exhibitions

Cosa può accadere nel mondo interiore quando il mondo esterno diventa più incerto e perturbante? Quando ciò che accade ci costringe a guardare più profondamente dentro di noi? Sono questi gli interrogativi alla base di Age of You, "a multi-artist exploration of the extreme self". Organizzata da Jameel Arts Centre in collaborazione con il Museo di Arte Contemporanea - MOCA di Toronto, la mostra affronta un tema quanto mai attuale, quello del sé e dell’interiorità, quello della rielaborazione del mondo interiore conseguente ad un evento esterno che irrompe nel quotidiano interrompendo il regolare flusso del tempo e delle azioni, ponendoci di fronte a qualcosa di imprevisto e imprevedibile. Ospitata in due dei piani del Jameel Arts Centre di Dubai, Age of You, include oltre 70 opere multimediali, declinate attraverso varie discipline dal design, al cinema, alla fotografia, alla moda, alla performance e fino alla musica elettronica. Tanti gli artisti internazionali coinvolti, tra cui Agnieszka Kurant, Koo Jeong A, Lawrence Abu Hamdan, Pamela Rosenkranz, Philippe Parreno, Thomas Hirschhorn e Michael Stipe, leader dei R.E.M. In occasione della mostra sarà presentato in anteprima il libro The Extreme Self, realizzato dai curatori, Shumon Basar, Douglas Coupland e Hans Ulrich Obrist.
Alessandra Migliorini - © 2021 ARTE.it per Bulgari Resort Dubai