Simone Martini e i grandi pittori trecenteschi di Siena

Simone Martini e i grandi pittori trecenteschi di Siena
#Exhibitions

Tra il Duecento e il Trecento, Siena fu uno dei luoghi artisticamente più prolifici d’Italia. La città toscana si trovava al centro dei traffici commerciali tra Roma e il Nord Italia, aveva acquisito un grande prestigio politico e commerciale cui presto diede forma con straordinarie opere architettoniche ed artistiche. In questa mostra alla National Gallery verrà raccontato il fertile periodo dei primi 50 anni del 1300 che vide nascere le opere di Maestri riconosciuti come Simone Martini e Duccio di Buoninsegna ma anche di pittori meno celebri come i fratelli senesi Pietro e Ambrogio Lorenzetti. L'esposizione mostrerà la sperimentazione radicale dei pittori nel concepire nuovi tipi di oggetti, come grandi pale d'altare a più livelli e opere devozionali personali in una varietà di forme. Diversi esempi cruciali saranno riuniti per la prima volta dalla loro dispersione avvenuta molto tempo fa. Esplorando l'evoluzione di un'arte tipicamente locale e allo stesso tempo indiscutibilmente internazionale, la rassegna ripercorrerà l'impatto e la vitalità dell'arte senese fino alla Francia, all'Inghilterra e alla Boemia.
Paolo Mastazza - © 2024 ARTE.it per Bulgari Hotel London
<#-- -->