Un capolavoro vittoriano alla National Gallery

Un capolavoro vittoriano alla National Gallery
#Exhibitions

Dal pittore preferito della Regina Vittoria, un inno alla natura delle Highlands e all’amore per gli animali. Dopo 160 anni torna a Trafalgar Square The Monarch of the Glen (Il Re della Valle), il dipinto più noto e rappresentativo di Edwin Landseer, acquisito nel 2017 dalle National Galleries of Scotland grazie una seguitissima campagna di raccolta fondi. Un cervo a grandezza naturale che si staglia in tutta la sua maestà in uno scenario montano è il protagonista di uno dei più popolari quadri di soggetto faunistico della storia. Intorno all’opera si dispongono suggestivi paesaggi delle Highlands scozzesi e i ritratti di ambientazione naturalistica che decretarono il successo di Landseer, ma anche i celebri disegni di cavalli di George Stubbs, maestro ideale del pittore vittoriano. E dulcis in fundo dipinti e opere grafiche che rinviano alla più importante commissione di Landseer, quella dei Leoni di Trafalgar Square. Occhi puntati dunque sui legami del pittore con la Corona inglese, testimoniati dallo schizzo di un cervo tracciato proprio dalla mano della Regina Vittoria dopo aver ammirato il capolavoro dell’artista, nonché sui rapporti di Landseer con gli Old Master britannici e con la stessa National Gallery, il cui primo direttore Sir Charles Eastlake gli commissionò i quadri per il nuovo Palazzo Reale di Westminster dopo l’incendio del 1834. Tra loro campeggiava The Monarch of the Glen.
Francesca Grego - © 2019 ARTE.it per Bulgari Hotel London