L’ultimo Constable brilla alla Royal Academy of Arts

L’ultimo Constable brilla alla Royal Academy of Arts
#Exhibitions

Gli ultimi dodici anni di vita e di carriera di John Constable esplodono alla Royal Academy of Arts, delineati da una pennellata espressiva che si affianca a disegni, stampe, acquerelli, invitando i visitatori a gustarsi gli ultimi 50 lavori realizzati dal maestro tra il 1825 e il 1837. La mostra Late Constable ci guida alla scoperta di uno dei massimi paesaggisti romantici in un viaggio in tre sezioni. Superata la prima parte del percorso - dove scorrono gli anni dal 1825 al 1829 e dove spicca The Leaping Horse (1825), uno dei gioielli della collezione della Royal Academy, accanto a bozzetti preparatori e schizzi a olio - il pubblico si imbatte nel periodo compreso tra il 1830 e il 1837, nel Cenotafio alla memoria di Sir Joshua Reynolds e in Arundel Mill and Castle. Stampe e acquerelli riempiono di colore la terza sezione, nella quale l’entusiasmo del pittore inglese innamorato delle nuvole e degli scenari idilliaci offerti dalle sue terre natie, è evidente in opere come il celebre Stonehenge o l’ultimo disegno View on the Stour datato 1836.
Samantha De Martin - © 2021 ARTE.it per Bulgari Hotel London