Quarant’anni di moda italiana negli scatti di Bob Krieger

Quarant’anni di moda italiana negli scatti di Bob Krieger
#Exhibitions

Dall’archivio di Bob Krieger, un tuffo nel mondo della moda per rivivere l’ascesa del made in Italy e le trasformazioni della società attraverso immagini di risonanza mondiale. Celebre ritrattista, corrispondente del New York Times Magazine, autore di memorabili copertine per Harper’s Bazar, Vogue e Time - eccezionale quella che nel ’72 consegna alla storia il volto di un giovane Giorgio Armani - Krieger ha interpretato le campagne dei più acclamati stilisti italiani, da Versace a Dolce & Gabbana. Nella cornice dello storico Palazzo Morando una selezione di scatti a colori e in bianco e nero ne ripercorre le orme, riportando alla memoria abiti icona, splendide modelle ed emblemi di quella renaissance che trasformò il Belpaese - e Milano in particolare - nella fucina della moda globale. Dal miracolo economico alle contestazioni del ’68 e ai turbolenti anni Settanta, dall’opulenza degli anni Ottanta fino al tramonto del XX secolo, ogni immagine fotografa un momento storico ben preciso attraverso volti e stili dell’haute couture e del prêt-à-porter. Torna alla ribalta l’avventura di Armani, Valentino, Ferré, Trussardi, Fendi, Missoni, Laura Biagiotti, sbarcati negli States su pagine di carta patinata alla conquista dell’immaginario di un’epoca.
Francesca Grego - © 2019 ARTE.it per Bulgari Hotel Milano