Il tesoro etrusco della famiglia Castellani

Il tesoro etrusco della famiglia Castellani
#Exhibitions

Arriva a Milano dal Museo Etrusco di Villa Giulia a Roma una selezione dei più importanti reperti archeologici e straordinari gioielli della Collezione Castellani. I reperti in arrivo da Roma - oltre ottanta - si affiancano alla collezione permanente del Museo d'arte in un processo di contaminazione che segue il metodo espositivo della Fondazione. L’attività di Fortunato Pio Castellani e dei suoi figli Alessandro e Augusto, orafi, collezionisti e mercanti di antichità, s’intreccia con la stagione delle grandi scoperte di scavo nei territori anticamente abitati dalle popolazioni etrusche e italiche. Le sei sezioni della mostra espongono numerosi gioielli antichi accanto a fedeli riproduzioni ottocentesche, come il pendente in oro a testa di Acheloo; ceramiche attiche, come la kylix attribuita al Pittore di Phrynos; e ceramiche mediterranee, come l’hydria prodotta a Caere e attribuita al Pittore dell’Aquila.
Viola Canova - © 2023 ARTE.it per Bulgari Hotel Milano