L'arte rivoluzionaria di Francisco Goya

L'arte rivoluzionaria di Francisco Goya
#Exhibitions

L’arte visionaria di Francisco Goya si svela a Milano in una grande mostra. Dalla Real Academia de Bellas Artes de San Fernando di Madrid approdano a Palazzo Reale circa 70 opere del grande pittore spagnolo: dipinti, disegni e incisioni, compresi i suoi più celebri capolavori, da ammirare in un allestimento che ne ripercorre l’intera carriera. In primo piano, l’umanità e la profondità dell’animo di Goya, la sorprendente capacità di aprirsi alla modernità già nel XVIII secolo pur rimanendo integrato nel suo tempo. Primo pittore di corte, direttore della Real Accademia, uomo colto e di sensibilità non comune, nella sua arte Goya restituisce una stagione storica satura di eventi, che va dalla Rivoluzione francese alle Guerre napoleoniche, fino alla Restaurazione: un’epoca di dirompenti trasformazioni che si riflette nei soggetti delle opere, ma soprattutto in una pittura radicalmente innovativa, che rompe con le regole e con i modelli del passato.
 
Francesca Grego - © 2023 ARTE.it per Bulgari Hotel Milano