L’arte di Nanda Vigo a Palazzo Reale

L’arte di Nanda Vigo a Palazzo Reale
#Exhibitions

Un percorso fatto di trasparenze, luce, immaterialità ruota intorno ad un affascinante ambiente cronotopico. Questo spazio racchiude la quintessenza del modo di intendere l’arte di Nanda Vigo: una situazione esistenziale che consenta di vivere esperienze trascendenti, superando la materialità del quotidiano per riuscire a cogliere fisicamente - per quanto possibile - una realtà più alta attraverso la contemplazione, la smaterializzazione, la comunione con il “tutto”. Per la prima antologica dedicata da un’istituzione italiana alla designer milanese, Palazzo Reale sceglie un itinerario volto a descrivere il lavoro dell’architetto milanese che più di tutti ha influenzato la scena artistica italiana ed europea degli ultimi cinquant’anni. Attraverso l’esposizione di circa ottanta opere - tra progetti, sculture e installazioni - Nanda Vigo. Light Project racconta l’eccezionale percorso di ricerca di una figura di assoluto rilievo nel panorama europeo, dagli esordi, alla fine degli anni Cinquanta, fino alle esperienze più attuali.
Samantha De Martin - © 2019 ARTE.it per Bulgari Hotel Milano