Una lunga storia d’amore

Una lunga storia d’amore
#Exhibitions

C’era una volta l’amore romantico. E per fortuna, c’è ancora. Ma la mostra allo SCoP Shanghai, ci ricorda che non è stato sempre così: c’è stato un tempo in Cina, in cui l’amore, inteso come esperienza personale e naturale pulsione umana, era secondario rispetto al conforto dato dalla vita comunitaria. E oggi? Non dobbiamo guardare lontano per vedere le molteplici manifestazioni del nobile sentimento per le strade di Shanghai. Ma è forse questo vero amore? Summer of Love prende come esempio le opere di quattro fotografi che hanno raccolto testimonianze del sentimento celebrato nella Cina di oggi. Gli ambiti di indagine sono quelli più classici; corteggiamento, matrimonio, amicizia, amore familiare. Le opere presentano quindi le varie sfumature dell’amore: la sua espressione discreta, catturata da Liu Heung Shing; gli aspetti materialistici dell’industria del matrimonio, testimoniati da Olivia Martin-McGuire. Maleonn invece ci guida per 28.000 km e 54 città verso la bellezza, raccogliendo gesti romantici e gentili. Coca Dai ritrae incessantemente la moglie, Judy Zhu, presentando una intima riflessione sulla femminilità moderna, l’emotività e limiti della fotografia, che non potrà mai cogliere la profondità totale di questo sentimento. Insieme alla mostra, Scop presenterà i ritratti della serie The One I Love: lo sguardo di una giovane generazione di aspiranti fotografi, che hanno partecipato alla call for artistis. Inoltre, Scop continuerà ad accogliere le opere legate all'amore, inviate dal pubblico.
Chiara Vedovetto - © 2019 ARTE.it per Bulgari Hotel Shanghai