Hotel di lusso per matrimoni e ricevimenti a Pechino

Matrimoni e ricevimenti


Richiesta di offerta

Matrimoni e ricevimenti

Il Bulgari Hotel Beijing è orgoglioso di ospitare alcuni dei matrimoni e degli eventi più eleganti dell’alta società, contrassegnati dall'esclusività di Bulgari e dal lusso raffinato dello stile italiano.

Si ha l'imbarazzo della scelta tra tutte le splendide aree dell'hotel, tra cui la Bulgari Ballroom e il meraviglioso giardino che si affaccia sul fiume. Dalla hall dell'hotel, gli ospiti possono raggiungere la Bulgari Ballroom tramite la scalinata progettata dagli architetti Antonio Citterio e Patricia Viel. A forma di magnifica spirale, che richiama i gioielli pendenti di Bulgari, la scalinata è un capolavoro di simmetrie e di combinazioni di materiali, che la rendono uno degli elementi mozzafiato dell'hotel. La scalinata conduce gli ospiti alla sontuosa Bulgari Ballroom, che offre fino a 300 posti a sedere, mentre nell’ampio foyer più di 400 persone possono sorseggiare un cocktail in piedi prima di un evento. Grazie ai suggestivi pini cinesi che li caratterizzano, i giardini dell’hotel sono lo scenario perfetto per i matrimoni nella bella stagione. Queste "sculture viventi" simboleggiano forza e longevità e sono lo sfondo ideale per gli eventi all'aperto. Qualsiasi sia l’occasione e qualsiasi area si scelga, il servizio impeccabile dell’hotel renderà ogni evento indimenticabile.

Floor Plan I Floor Plan II

what's on at the hotel

Exceptional weddings at Bvlgari Hotel Beijing

The Bulgari Hotel Beijing is home to distinctive wedding venues – and a talented team to help plan the big day. The 520-square-meter Bulgari Ballroom matches the grandeur of the occasion, while the Hotel’s stunning garden on the Liangma River is an exquisite setting during warmer months. Surrounded with Chinese pines, these living sculptures ...

Continua a leggere

Ti potrebbe interessare anche

###
###
###

what's on in Beijing

Un tour di Pechino attraverso alcune pellicole cinematografiche tra le più celebri
Continua a leggere
I misteriosi tetti della Città Proibita (a prova di incendio)
Continua a leggere
Zaha Hadid e il suo contributo al tessuto urbano contemporaneo della capitale cinese
Continua a leggere
Una collettiva dedicata alla video arte che rievoca l’estate più ribelle degli anni 60 del secolo scorso
Continua a leggere
Esercizi transitori: la scrittura con l’acqua a Jingshan Park
Continua a leggere
La China National Traditional Orchestra si esibisce al National Center for the Performing Arts
Continua a leggere