Poussin e la danza. La festa esplode alla National Gallery

Poussin e la danza. La festa esplode alla National Gallery
#Exhibitions

La National Gallery celebra la gioia di vivere con una mostra dedicata a Nicolas Poussin. Leggiadre immagini di festa, balli scatenati in mezzo ai boschi, figure seminude che volteggiano nell’aria tra i fumi del vino sono protagoniste di una ventina di opere che mostrano l’abilità del pittore nel catturare il dinamismo e il potenziale espressivo del corpo umano. Affascinato dal tema della danza, il maestro francese lo sviluppò sulla tela e sulla carta, ma anche in sculture di marmo, di argilla o di cera. Da Jacques-Louis David a Paul Cézanne, da Pablo Picasso a Francis Bacon, molti artisti hanno trovato ispirazione nell’opera di Poussin. Eppure il pubblico trova spesso i suoi dipinti difficili da comprendere. L’esposizione londinese mira a ribaltare questa percezione concentrandosi su un aspetto emozionante e mai indagato prima in una mostra. Dipinti e disegni provenienti da collezioni pubbliche e private di tutto il mondo mettono in luce il lato più fresco e selvaggio del lavoro di Poussin, nel confronto tra le fonti classiche e rinascimentali - dalla scultura antica alla pittura di Raffaello e di Tiziano - che catturarono l’attenzione dell’artista durante il suo lungo e appassionato soggiorno romano.
Francesca Grego - © 2021 ARTE.it per Bulgari Hotel London