Estate a Londra sui campi da golf

Estate a Londra sui campi da golf
#BvlgariStories

Giocare a golf durante un viaggio a Londra? Ottima idea: nei dintorni della capitale si concentrano alcuni dei club più blasonati del Regno Unito. Impianti di livello mondiale, natura esuberante, ambiente esclusivo e tradizioni prestigiose li accomunano in un mix inimitabile. Ogni campione ha il suo preferito. Secondo Sir Michael Bonallack, per esempio, “tutto ciò che si spera di trovare in un golf club a Sunningdale è presente in abbondanza”. Stiamo parlando del più antico golf club in zona: il Sunningdale risale al 1901 e mantiene alta la sua reputazione anche grazie alla somiglianza con il leggendario Augusta National. Si trova nelle pinete del Berkshire, a Ovest di Londra, e sfida gli sportivi in due percorsi punteggiati di erica e ginestre. Il gigante statunitense Jack Nicklaus preferiva Walton Heath, nel Surrey, che definì “meravigliosamente puro” nella sua difficoltà. Qui si sono cimentati i più grandi personaggi della storia britannica: da Edoardo VII, che fu primo capitano, a Winston Churchill, passando per Arthur Balfour e David Lloyd George. Teatro di prestigiosi tornei - US Open Qualifier, Walton Heath Trophy - il Walton offre l’occasione di veder giocare da vicino campioni presenti e futuri. Rampicanti e rododendri fioriti danno il benvenuto agli sportivi sui tre campi del Wentworth Club, che sorge a Sud-Ovest della capitale nell’antica residenza del Duca di Wellington. Sfide esaltanti e giocabilità convivono in equilibrio sull’erba che ha fatto innamorare Rory Mcllory nell’European Tour del BMW Championship 2018. Campi da tennis, piscine, animazione per i più piccoli e un’elegante clubhouse anni Venti fanno del Wentworth Club un luogo adatto a tutta la famiglia.
Francesca Grego - © 2020 ARTE.it per Bulgari Hotel London